Pagine Esteri

Colombia: un mostro energetico minaccia comunità e ambiente

Colombia: un mostro energetico minaccia comunità e ambiente

di Marco Santopadre* Pagine Esteri, 2 dicembre 2022 – Recentemente i media colombiani si sono concentrati sull'enorme serpente – un boa constrictor di oltre due metri – ritrovato nella sala turbine della centrale idroelettrica di Hidroituango. Ma è per altri motivi che centinaia di migliaia di persone tengono gli occhi puntati sull'enorme installazione, pronti a cogliere i segnali di una possibile catastrofe per mettersi in salvo. Nelle ultime settimane, infatti, i lavori di completamento della diga e della centrale hanno subito una netta accelerazione per tentare di rispettare l'obiettivo di far entrare in funzione entro la fine di novembre almeno due delle otto turbine che, ad opera completata, dovranno trasformare la forza dell'acqua in elettricità. Nel caso in cui l'obiettivo non fosse stato raggiunto, l'impresa avrebbe dovuto pagare ingenti multe. Un mostro idroelettrico In costruzione ormai da molti anni tra ritardi, incidenti e promesse di sviluppo, la grande opera ha già...

leggi tutto

IN EVIDENZA

In Evidenza

Podcast

Scrivici a redazione@pagineesteri.it

Pubblicità

La nostra comunity operativa per promuovere e sviluppare relazioni.

  • Associazione Pixel APS
  • VolWer - Social Web Radio Tv