Categoria: Documenti

LIBRI. Gerusalemme senza Dio. Ritratto di una città crudele

Intervista alla giornalista e saggista Paola Caridi, in occasione dell’uscita nelle librerie della nuova edizione del suo volume dedicato a Gerusalemme dove ha vissuto per dieci anni. “Alla base del destino di Gerusalemme c’è la miopia di chi ha osservato le mappe senza guardare il destino degli uomini”, scrive Caridi della città al centro di guerre, scontri fra religioni e luogo da conquistare e controllare. E’ un racconto che tocca i nodi politici e sociali di una città che Israele ha proclamato unilateralmente sua capitale e che è rivendicata dai palestinesi sotto occupazione. Ma è anche il ritratto di una città, spiega Caridi, “indimenticabile per la bellezza delle mura antiche, per i suoi tempi scanditi dai canti, per la sua umanità dolente.”

Leggi di più

ARCHEOLOGIA E POLITICA. Il caso di Silwan a Gerusalemme (2)

Silwan non è considerato dalle autorità israeliane un quartiere in cui vivono 59.000 palestinesi ma la zona dove Re Davide avrebbe costruito il suo palazzo. II racconto della Bibbia viene utilizzato per rivendicare il diritto a poter insediare coloni, con la conseguente requisizione o demolizione di abitazioni dei palestinesi che vivono nel timore di perdere le proprie case. Pagine Esteri vi propone una delle ricerche su questi temi realizzate dalla Onlus COSPE di Firenze.

Leggi di più

ARCHEOLOGIA E POLITICA. Il caso di Silwan a Gerusalemme (1)

Silwan non è considerato dalle autorità israeliane un quartiere in cui vivono 59.000 palestinesi ma la zona dove Re Davide avrebbe costruito il suo palazzo. II racconto della Bibbia viene utilizzato per rivendicare il diritto a poter insediare coloni, con la conseguente requisizione o demolizione di abitazioni dei palestinesi che vivono nel timore di perdere le proprie case. Pagine Esteri vi propone una delle ricerche su questi temi realizzate dalla Onlus COSPE di Firenze.

Leggi di più

STORIA. Nakba: come sono state nascoste le prove dell’espulsione degli arabi nel 1948

Dall’inizio dello scorso decennio, le squadre del Ministero della Difesa israeliano hanno setacciato archivi locali e rimosso i reperti di documenti storici per nascondere le prove della Nakba, la “catastrofe” per centinaia di migliaia di palestinesi fuggiti o espulsi dalla loro terra. Su questo tema Pagine Esteri propone alla vostra attenzione parti dell’inchiesta pubblicata nel 2019 dal quotidiano israeliano Haaretz.  

Leggi di più

STORIA. Le relazioni tra l’Italia e i Palestinesi tra cambiamenti e nuove realtà

Per decenni, l’Italia è stata considerata il Paese dell’Europa occidentale più solidale con i palestinesi. A partire dalla fine degli anni ‘80, il sostegno politico italiano ai palestinesi ha subito un cambiamento graduale ma costante. L’Italia è oggi uno dei più stretti “amici” europei di Israele. La ricercatrice Mjriam Abu Samra spiega i motivi di questa trasformazione.

Leggi di più

Corte Suprema: legge “Stato-Nazione” legittima, Israele è Stato solo degli ebrei

Sulla sentenza dell’Alta Corte di Giustizia di Israele, Pagine Esteri vi propone l’intervista che nel luglio 2018 Michele Giorgio fece allo storico Zeev Sternhell sulla legge Stato-Nazione fortemente contestata dalla minoranza araba in Israele perché sancisce la “proprietà” degli ebrei sullo Stato e sul territorio e di fatto discrimina i cittadini non ebrei nell’assegnazione delle terre statali e nella sfera pubblica. Inoltre non contiene le parole “uguaglianza” e “democrazia” nel suo testo.

Leggi di più
Caricamento in corso

Podcast

Scrivici a redazione@pagineesteri.it

Pubblicità

La nostra comunity operativa per promuovere e sviluppare relazioni.

  • Associazione Pixel APS
  • VolWer - Social Web Radio Tv