Categoria: Mondo

La Russia guarda con preoccupazione all’Afghanistan di domani

L’uscita di scena statunitense crea spazi per una transizione di difficile gestione: da una parte la Turchia, residuo di un’occupazione NATO in via di rapida dissoluzione; dall’altra Cina e Russia, interessate al Paese centroasiatico per investimenti e sicurezza. Ma dietro la crisi afghana, per Mosca, si profila l’opportunità di rinsaldare i propri legami con gli –stan ex sovietici.

Leggi di più

MEDITERRANEO. Il lavoro e i giovani. La situazione nei Paesi del nord Africa e del Medio Oriente

Sono trascorsi dieci anni dalle “Primavere Arabe” e dai milioni di persone in piazza al grido di Lavoro, Libertà, Dignità. I pochi cambiamenti avvenuti non ha portato i miglioramenti sperati dal punto di vista lavorativo e finanziario. I Paesi più giovani del mondo offrono poco alle nuove generazioni e hanno livelli di disoccupazione superiori alla media mondiale

Leggi di più

ANALISI. Armi, basi, miniere e mercenari. La Russia nel grande gioco africano

Interessi geopolitici ma anche economici. Non è un segreto che la Russia consideri una priorità il continente africano. Nonostante la permanenza di enormi sacche di povertà estrema, nella maggior parte dei paesi africani crescono velocemente sia i consumi sia il fabbisogno di infrastrutture. E negli ultimi anni soprattutto l’Africa sub-sahariana ha iniziato a costituire uno dei principali fornitori mondiali di materie prime, in primis petrolio, uranio e coltan.

Leggi di più
Caricamento in corso