BRASILE. Ricardo Rao: “In Amazzonia la sovranità appartiene al crimine”

Intervista all’indigenista brasiliano esiliato in Italia, Ricardo Rao, scappato dal suo paese nel 2019 per aver ricevuto minacce per il suo lavoro, in una situazione molto simile a quella di Bruno Pereira ucciso a giugno insieme al giornalista britannico Dom Phillips dai pescatori illegali ad Atalaia do Norte, stato dell’Amazonas.

Leggi di più