In queste ore continuano i violenti bombardamenti su Gaza e il bilancio dei morti palestinesi si aggrava. Proseguono anche, massicci, i lanci di razzi di Hamas e pare si allontani l’ipotesi di un cessate il fuoco: Israele ha rifiutato la proposta di Hamas e il suo ministro della difesa ha annunciato anche ai mediatori egiziani giunti a Tel Aviv che Israele intende infliggere un duro colpo al movimento islamico, per obbligarlo all’impotenza. Dall’altro lato, Hamas ha annunciato che continuerà con i lanci di razzi e che gli attacchi saranno duri in proporzione alla gravità delle azioni israeliane. Intanto, la situazione nelle città miste diventa sempre più esplosiva.

Pagine Esteri Newsletter

Ogni settimana notizie su Africa, Medioriente, Mediterraneo, Mondo
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.