Autore: Michele Giorgio

RUSSIA-UCRAINA. La crisi vista dalla Palestina dove la molotov è «terrorista»

L’atteggiamento della popolazione palestinese è gradualmente mutato, passando dalla solidarietà ai civili ucraini a una posizione più neutrale, figlia del disappunto per l’«ipocrisia degli occidentali», pronti a condannare l’occupazione russa dell’Ucraina ma che restano indifferenti da decenni nei confronti di quella israeliana di Cisgiordania, Gaza e Gerusalemme Est

Leggi di più