Categoria: Medioriente

TURCHIA. Boğaziçi non si arrende e resiste al controllo di Erdogan sull’Università

“Terrorismo” – termine flessibile, pratico e utilizzato di frequente nella Turchia di Erdogan – è stato usato ancora una volta per colpire gli studenti, i professori e i loro alleati nella lotta per un’università democratica. Erdogan aspira a una gioventù dotata di “fede nel cuore, Corano e computer in mano, scienza in testa e vocazione verso Dio”, contrapponendo quest’immagine ai giovani dissidenti curdi o ai giovani coinvolti nelle proteste contro il suo regime

Leggi di più

Una colonia israeliana in più, un sogno in meno: addio all’aeroporto di Palestina

Territori Occupati. Il Comune di Gerusalemme ha approvato il piano per un insediamento coloniale di 9mila case a Qalandiya dove sorge lo scalo chiuso nella seconda Intifada rivendicato dai palestinesi. Poi rinvia il progetto di un anno ma la colonia, se non ci saranno altri interventi, sorgerà mettendo fine alla possibilità che Qalandiya diventi l’aeroporto dello Stato di Palestina

Leggi di più

Nel Libano in crisi è in pericolo anche la libertà di espressione

Le pratiche di censura e oppressione trovano spazio anche nei social media, l’Ufficio per i crimini informatici del paese ha condotto 4.154 indagini per diffamazione tra il 1° gennaio 2015 e il 7 dicembre 2020. Le organizzazioni della società civile hanno raccolto dati sull’uso della legislazione che il governo ha adottato per punire giornalisti, attivisti e cittadini.

Leggi di più

SICILIA. Non solo Sigonella, l’intera regione è militarizzata

Il viaggio di Antonio Mazzeo attraverso un’isola stupenda che la Nato e le forze armate italiane stanno trasformando in una gigantesca base militare per operazioni in tutto il Mediterraneo e oltre. La gigantesca base di Sigonella è stata denominata dai vertici statunitensi come The Hub of the Med, il fulcro del Mediterraneo. Ma la battaglia dei siciliani contro le guerre attuali e future non si ferma.

Leggi di più
Caricamento in corso