PODCAST – Sotto la spinta del progetto “Sport contro l’assedio” avviato  dalla ong italiana Ciss, che visto la collaborazione tra due palestre di boxe di Roma e quelle di Gaza, decine di ragazze di questo piccolo e martoriato territorio palestinese si sono appassionate al pugilato e lo praticano regolarmente malgrado questa disciplina non sia ritenuta dalla società conservatrice locale adatta alle donne. Il reportage è di Michele Giorgio.

Pagine Esteri Newsletter

Ogni settimana notizie su Africa, Medioriente, Mediterraneo, Mondo
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.