Pagine Esteri, 8 novembre 2021 – Per mantenere la stabilità sociale la sesta sessione plenaria del Pcc, indicano alcune riviste teoriche del partito, potrebbe decidere di dare slancio a una nuova centralizzazione di poteri politici ed economici, sottraendoli ai governi locali accusati di non garantire a sufficienza la stabilità sociale e di favorire l’arricchimento di pochi. Ce ne parla in una video intervista Simone Pieranni, caporedattore del quotidiano Il Manifesto, che nel 2009 ha fondato China Files, agenzia editoriale con sede a Pechino. Dal 2006 al 2014 ha vissuto in Cina, scrivendo per media italiani e internazionali. Il suo ultimo libro, La Cina nuova (Editori Laterza), è in libreria da poche settimane.

 

 

 

Simone Pieranni è autore di Brand Tibet (Derive Approdi, 2010), Cina Globale (Manifestolibri, 2017), del romanzo Genova Macaia (Laterza, 2017) e di Red Mirror, il nostro futuro si scrive in Cina (Laterza, 2020).

 

 

Pagine Esteri Newsletter

Ogni settimana notizie su Africa, Medioriente, Mediterraneo, Mondo
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.