Pagine Esteri, 2 febbraio 2022 – Amnesty International respinge nettamente l’accusa di “antisemitismo moderno” che ha ricevuto dal ministero degli esteri israeliano dopo la presentazione del rapporto in cui la ong per i diritti umani descrive il sistema di Apartheid che lo Stato ebraico attuerebbe contro i palestinesi, ovunque essi siano.

Pagine Esteri ha intervistato Sarah Rusconi, una portavoce di Amnesty, che sottolinea come il rapporto (consultabile a questo link) sia il frutto di 4 anni di indagini rigorose basate sul diritto e le convenzioni internazionali.



 

____________________________________

Sarah Rusconi, dopo gli studi in Scienze Sociali all’Università di Losanna, ha lavorato nella comunicazione e nel campo della migrazione per alcuni anni, per poi seguire una formazione in giornalismo alla Radiotelevisione Svizzera. Dal 2009 e’ una portavoce di lingua italiana per Amnesty International.