di Eliana Riva –
Pagine Esteri, 8 novembre 2022 – Le prime grandi elezioni dopo l’assalto del parlamento dopo l’assalto a Capitol Hill. Particolarmente importanti, contengono la questione della legittimità del processo democratico.

Al centro del dibattito i diritti civili, l’aborto in particolare ma la crisi economica ha preso il centro della scena nelle ultime settimane, penalizzando il partito del presidente.



Il risultato sarà determinante per gli equilibri della politica americana. Si prevede una vittoria dei repubblicani alla Camera dei Rappresentanti. Mentre lo scenario è incerto al Senato.

Una vittoria Repubblicana significherebbe, in politica estera, un minor sostegno militare all’Ucraina, cosa che potrebbe cambiare le sorti della guerra.

Abbiamo intervistato sull’argomento Antonio Perillo, storico ed esperto di questioni politiche.