Tag: Usa

STATI UNITI. Leader delle democrazie occidentali e maestri delle torture

Dopo le guerre chirurgiche e le guerre umanitarie da esportare, la “più grande democrazia del mondo” s’affida alle torture più evolute eredi di quelle attuate nelle vecchie carceri di massima sicurezza statunitensi degli anni Ottanta e Novanta, quando i metodi usati allora erano chiamati “manganelli psichici”, vale a dire quei metodi violenti e dolorosi che non lasciano segni evidenti sul corpo ma che fanno a pezzi la psiche del torturato.

Leggi di più

NUCLEARE. Bombardieri strategici USA in Africa e nel Mediterraneo “allargato”

I B-52H “Stratofortress” sono una micidiale arma di distruzione di massa: possono trasportare e lanciare sino a 31.500 kg di bombe ed essere armati anche con i missili da crociera aria-superficie AGM-86 ALCM abilitati al trasporto di testate nucleari. Tra gli obiettivi: il consolidamento russo nel cosiddetto Mediterraneo allargato.

Leggi di più

ANALISI. Accordi di Abramo, un anno dopo entusiasmi più tiepidi

Nel primo anniversario degli Accordi di Abramo, la soddisfazione degli Stati arabi firmatari della normalizzazione dei rapporti con Israele appare raffreddata, scrive il giornale libanese Al Akhbar. I regimi si stanno rendendo conto che le relazioni con Tel Aviv non sostituiscono la protezione americana e non spingeranno l’Amministrazione Biden a ribaltare la decisione di ridimensionare la presenza Usa nella regione.

Leggi di più

ANALISI. Perché la Russia resta a Kabul

Tra le diplomazie rimaste in Afghanistan, potrebbe stupire alcuni la presenza di quella russa. Ma lo schema del dialogo con tutti (a certe condizioni) non è nuovo ed è mutuato dalla più generale esperienza di Mosca in Medio Oriente. L’intento dei russi è di capitalizzare il raggiungimento dei propri obiettivi, a partire da ciò che ritengono davvero prioritario: la sicurezza del proprio ventre molle.

Leggi di più
Caricamento in corso