Autore: Marco Cinque

USA. Prigionieri dell’uomo bianco

Gli Stati uniti hanno nelle loro prigioni quasi un quarto dei detenuti dell’intero pianeta e sono l’ultimo e unico paese occidentale a prevedere e attuare la pena di morte. Inoltre il sistema giudiziario statunitense è discriminatorio, classista e razzista. I nativi sono al primo posto, seguiti a ruota dagli afroamericani, nella truce classifica dei condannati da rinchiudere in cella o da spedire nelle mani dei boia di Stato.

Leggi di più

STATI UNITI. Leader delle democrazie occidentali e maestri delle torture

Dopo le guerre chirurgiche e le guerre umanitarie da esportare, la “più grande democrazia del mondo” s’affida alle torture più evolute eredi di quelle attuate nelle vecchie carceri di massima sicurezza statunitensi degli anni Ottanta e Novanta, quando i metodi usati allora erano chiamati “manganelli psichici”, vale a dire quei metodi violenti e dolorosi che non lasciano segni evidenti sul corpo ma che fanno a pezzi la psiche del torturato.

Leggi di più

Violenza contro le donne indigene, il genocidio dei nativi continua da 500 anni

Non bastano le scuse a fermare le violenze contro i popoli nativi e, in particolare contro le ragazze e donne indigene, che negli Stati uniti affrontano tassi di omicidi alti più di 10 volte la media nazionale. La proliferazione delle aggressioni è legata alla crescita dei progetti delle compagnie petrolifere e alla certezza dell’impunità da parte degli aggressori

Leggi di più

Podcast

Scrivici a redazione@pagineesteri.it

Pubblicità

La nostra comunity operativa per promuovere e sviluppare relazioni.

  • Associazione Pixel APS
  • VolWer - Social Web Radio Tv