di Michele Giorgio – 

Pagine Esteri, 22 settembre 2022 – Con il suo ultimo discorso Vladimir Putin ha aperto una nuova fase della guerra cominciata a fine febbraio con l’attacco delle sue truppe all’Ucraina.



Non è passato inosservato il suo riferimento alle armi nucleari: “Per difenderci useremo tutti i mezzi a nostra disposizione”. Dall’altra parte il presidente Usa Biden continua a rifornire Kiev di armi nell’intento, evidente sin dall’inizio, di combattere una guerra americana alla Russia attraverso le truppe ucraine.

Nessuno spiraglio diplomatico in vista.

Pagine Esteri Newsletter

Ogni settimana notizie su Africa, Medioriente, Mediterraneo, Mondo
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.