Pegasus, sotto accusa lo spyware israeliano che sorveglia giornalisti e dissidenti

PODCAST. A venderlo è l’azienda NSO Group, con sede a Herzliya (Tel Aviv). Una inchiesta svolta da giornali internazionali rivela come grazie ad esso migliaia di telefoni cellulari siano stati violati in decine di Paesi, tra i quali le monarchie arabe del Golfo e l’Ungheria

Leggi di più