Tag: Abu Mazen

ELEZIONI PALESTINESI. Fatah evita di un soffio il tracollo. Sinistra unita a islamisti conquista tre grosse città

Il partito di Abu Mazen, sempre più debole, raccogliendo tutte le forze ha conquistato di stretta misura città importanti come Ramallah, la “capitale” dell’Anp e sede della presidenza, e Nablus. Ma le opposizioni coalizzate hanno ottenuto successi importanti. Sullo sfondo c’è sempre il malcontento dei palestinesi

Leggi di più

ANALISI. Abu Mazen si rafforza nell’Olp ma il Consiglio Centrale non porta nulla ai palestinesi

Hussein Sheikh, ministro per i rapporti con Israele e uomo del presidente, è stato nominato segretario generale dell’Olp. Un incarico che lo pone come candidato principale alla successione. Questo è l’unico risultato concreto della seduta del Consiglio centrale dell’Olp che pure era stata presentata come “decisiva” per le aspirazioni dei palestinesi. Intanto le forze dell’Anp stentano ancora a riprendere il controllo di Hebron dopo notti di violenza per una faida tra famiglie.

Leggi di più

La cooperazione dei servizi di sicurezza di Israele e Anp al centro dell’incontro tra Abu Mazen e Gantz

La collaborazione tra le agenzie di intelligence non è mai cessata ma ora le due parti, non solo Israele, avvertono che le tensioni, soprattutto in Cisgiordania, si sono fatte esplosive e agiranno insieme per prevenire una nuova Intifada palestinese che finirebbe per travolgere la stessa Anp di Abu Mazen in grave crisi di consenso.

Leggi di più

SONDAGGIO. L’80% dei palestinesi vuole le dimissioni immediate di Abu Mazen

PALESTINA. Mai in passato era stata registrata una percentuale tanto negativa per il presidente in carica. Il sondaggio conferma anche il declino del sostegno dei palestinesi alla soluzione dei Due Stati (Israele e Stato di Palestina) e un crescente appoggio (circa il 50%) alla lotta armata come il miglior mezzo per porre fine all’occupazione israeliana.

Leggi di più

CISGIORDANIA. Si accende la protesta anti-Abu Mazen per la morte di Nizar Banat ammazzato di botte

PODCAST. Noto oppositore del presidente palestinese, Banat è stato colpito con bastoni per diversi minuti da poliziotti dell’Autorità Nazionale Palestinese ed è morto poco dopo il ricovero all’ospedale di Hebron. Immediata la contestazione di migliaia di palestinesi del presidente dell’Anp Abu Mazen, accusato di aver messo in piedi un regime autoritario in cui è vietato esprimere qualsiasi critica. L’accaduto aggrava la crisi di consenso del leader dell’Anp che avvantaggia il movimento islamico Hamas e altre formazioni dell’opposizione.

Leggi di più
Caricamento in corso

Podcast

Scrivici a redazione@pagineesteri.it

Pubblicità

La nostra comunity operativa per promuovere e sviluppare relazioni.

  • Associazione Pixel APS
  • VolWer - Social Web Radio Tv