LIBIA. Gruppi armati tengono in scacco il governo. Elezioni vicine al rinvio

PODCAST- I miliziani di Liwa Al Samoud hanno circondato i palazzi del potere a Tripoli. E assieme ad altri gruppi chiedono il rinvio delle presidenziali previste il 24 dicembre. Anche la Turchia, alleata degli islamisti, vuole lo slittamento del voto. Intervista a Tripoli ad Hamad Kashbur, analista e operatore umanitario.

Leggi di più