Tag: Fatah

ELEZIONI PALESTINESI. Fatah evita di un soffio il tracollo. Sinistra unita a islamisti conquista tre grosse città

Il partito di Abu Mazen, sempre più debole, raccogliendo tutte le forze ha conquistato di stretta misura città importanti come Ramallah, la “capitale” dell’Anp e sede della presidenza, e Nablus. Ma le opposizioni coalizzate hanno ottenuto successi importanti. Sullo sfondo c’è sempre il malcontento dei palestinesi

Leggi di più

ANALISI. Abu Mazen si rafforza nell’Olp ma il Consiglio Centrale non porta nulla ai palestinesi

Hussein Sheikh, ministro per i rapporti con Israele e uomo del presidente, è stato nominato segretario generale dell’Olp. Un incarico che lo pone come candidato principale alla successione. Questo è l’unico risultato concreto della seduta del Consiglio centrale dell’Olp che pure era stata presentata come “decisiva” per le aspirazioni dei palestinesi. Intanto le forze dell’Anp stentano ancora a riprendere il controllo di Hebron dopo notti di violenza per una faida tra famiglie.

Leggi di più

CISGIORDANIA. Jenin, la città spina nel fianco di Israele e Autorità Palestinese

L’esercito israeliano e le forze di sicurezza dell’Anp di Abu Mazen intensificano la pressione sulla città considerata dai palestinesi un simbolo della resistenza all’occupazione. Per Israele Jenin è un “fabbrica di terroristi”, per i vertici politici palestinesi è una roccaforte della militanza armata da riportare sotto controllo

Leggi di più

SONDAGGIO. L’80% dei palestinesi vuole le dimissioni immediate di Abu Mazen

PALESTINA. Mai in passato era stata registrata una percentuale tanto negativa per il presidente in carica. Il sondaggio conferma anche il declino del sostegno dei palestinesi alla soluzione dei Due Stati (Israele e Stato di Palestina) e un crescente appoggio (circa il 50%) alla lotta armata come il miglior mezzo per porre fine all’occupazione israeliana.

Leggi di più

SONDAGGIO. Elezioni palestinesi: Marwan Barghouthi davanti ad Abu Mazen nella corsa presidenziale

Il 39,3% degli intervistati nei Territori Occupati ritiene che la soluzione dei Due Stati sia la migliore rispetto al 21,4% che preferisce uno Stato binazionale per israeliani e palestinesi nel territorio complessivo della Palestina storica. Intanto si fanno insistenti le voci di un rinvio delle elezioni per il Consiglio legislativo dell’Anp, fissate per il 22 maggio, a causa del probabile rifiuto di Israele di permettere ai palestinesi di Gerusalemme Est di prendere parte al voto

Leggi di più
Caricamento in corso